Dejan Stankovic sarà consulente dell’Uefa

L’ex di Lazio e Inter inizia un nuovo capitolo della carriera entrando a far parte, in qualità di consulente, dello staff del presidente sloveno della Federcalcio europea.

di Redazione ITASportPress

Se Gianni Infantino alla Fifa ha puntato su Zvonomir Boban, il presidente dell’Uefa Aleksander Ceferin si avvarrà della consulenza di Dejan Stankovic. L’ex di Lazio e Inter inizia un nuovo capitolo della carriera entrando a far parte, in qualità di consulente, dello staff del presidente sloveno della Federcalcio europea.

Con lui, spazio anche a Nadine Kessler, ex stella tedesca del calcio femminile, che supervisionerà la crescita del calcio ‘rosa’ e dare un input per migliorare le competizioni.

Stankovic, che si è ritirato dal calcio gicato nel 2014, lavorerà ai progetti della Federcalcio europea e aiuterà le federazioni a coltivare i loro migliori talenti dall’età di 14/15 anni, assicurandosi che siano preparati opportunamente a livello tecnico per diventare un giorno professionisti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy