Di Maria difende Mbappé: “Kylian voleva segnare”

L’ala argentina parla dopo lo sfogo di Mbappé dopo la sostituzione contro il Montpellier.

di Redazione ITASportPress

Angel Di Maria prova a spegnere le polemiche dopo lo sfogo di Mbabbé all’uscita dal campo contro il Montpellier. Il gioiello francese è stato sostituito da Tuchel per far posto ad Icardi. Una scelta che però non è andata giù al giovane campione del mondo che dopo il cambio si è seduto in panchina sbuffando e con uno sguardo non propriamente felice.

Ci ha pensato però Di Maria che a Canal+ ha parlato così: “Per quanto riguarda Mbappe, questa è una situazione difficile, nessuno vuole lasciare il campo, tutti vogliono giocare, questo è normale. Kilian voleva segnare, ma l’allenatore ha deciso che avrebbe dovuto lasciare il campo. In panchina ci sono giocatori che vogliono andare in campo e avere la possibilità. Deve accettarlo.”

Anche Tuchel aveva parlato a caldo dopo l’episodio dicendo che “queste cose non vanno bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy