ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

BRUTTA NOTIZIA

Dramma Daniel Barden: “Ho cancro ai testicoli”

Norwich Daniel Barden (getty images)

L'estremo difensore di proprietà del Norwich in prestito al Livingston FC ha annunciato che dovrà curarsi

Redazione ITASportPress

Una brutta notizia ha sconvolto il mondo del pallone inglese e scozzese. Daniel Barden, 20enne portiere gallese di proprietà del Norwich, in prestito in questa annata al Livingston, club di prima divisione scozzese, ha annunciato di avere un cancro ai testicoli. Il giovane giocatore sarà costretto a restare lontano dai campi per un periodo indefinito.

Le conferme di quanto sta accadendo al giovane Barden sono arrivate attraverso i canali ufficiali delle due società dove è stato reso noto che il portiere si sottoporrà alle cure del caso ed il decorso della malattia verrà attentamente monitorato.

ANNUNCIO - "La diagnosi iniziale è stata un vero shock per me, ma la cosa positiva è che l'abbiamo preso presto", ha detto Daniel Barden al sito ufficiale del Norwich. "La prognosi e i passi successivi sono stati tutti positivi. Sono ottimista e ho una mentalità positiva. Sono fiducioso che sarò in grado di batterlo e che tornerò là fuori a fare ciò che amo presto". Il classe 2001, che fa parte anche della nazionale Under 21 del Galles, ha proseguito: "È stato un periodo molto difficile e impegnativo, ma il sostegno della mia famiglia, dei miei amici e dei miei colleghi mi ha aiutato a superare le ultime settimane. Non posso ringraziare abbastanza lo staff medico del Norwich e del Livingston, così come tutti quelli del Royal Marsden Hospital. La velocità con cui tutto è accaduto è stata pazzesca, ma tutti sono stati assolutamente fantastici con me".

SOCIETA' - Il direttore sportivo del Norwich Stuart Webber ha promesso pieno aiuto al ragazzo parlando a nome del club inglese: "Tutti al Norwich augurano a Dan una pronta guarigione. Il nostro amore e i nostri pensieri sono con lui e la sua famiglia mentre inizia questa sfida decisiva nella sua vita. Dan fa parte della nostra famiglia, sa che siamo con lui ad ogni passo. La cura e l'attenzione che Dan ha avuto finora sono state di prim'ordine. Ringraziamo tutti coloro che si sono presi cura di lui e siamo grati al Livingston per aver agito ai primi sintomi di Dan e averci avvisato. Non vediamo l'ora di dare il bentornato a Dan a Carrow Road e al Lotus Training Centre. Dareno a Dan il nostro pieno supporto per la sua guarigione e lo aiuteremo dove possiamo in ogni fase del percorso".

Norwich Daniel Barden (getty images)
tutte le notizie di