Drogba al passo d’addio: “Sono i miei ultimi mesi da calciatore, è arrivata l’ora di smettere”

Drogba al passo d’addio: “Sono i miei ultimi mesi da calciatore, è arrivata l’ora di smettere”

A Telefoot, celebre programma di informazione sportiva in onda su TF1, il campione ivoriano ha annunciato che al termine della stagione con Phoenix Rising appenderà gli scarpini al chiodo

di Redazione ITASportPress

Didier Drogba ha compiuto domenica scorsa, 11 marzo, 40 anni. L’attaccante, divenuto popolare grazie alla sua militanza tra le fila del Chelsea, è stato due volte vincitore del titolo di Calciatore africano dell’anno (nel 2006 e nel 2009) ed è riuscito per due stagioni, nel 2006-2007 e nel 2009-2010, a vincere anche il titolo di capocannoniere della Premier League (il massimo campionato inglese) con rispettivamente 20 e 29 reti. Inoltre, nel 2012, è diventato il primo calciatore africano della storia a realizzare 100 reti in Premier League. Detiene anche il record di reti segnati con la maglia della Costa d’Avorio (65).

Dopo un’esperienza allo Shanghai Shenhua e al Galatasaray, Drogba, nel 2014, è tornato al Chelsea per una sola stagione con José Mourinho in panchina con il quale tornerà a vincere la Premiership. Dal 2017, Drogba ha firmato con il Phoenix Rising, diventandone anche azionista. A Telefoot, celebre programma di informazione sportiva in onda su TF1, il campione ivoriano ha annunciato che al termine della stagione con la squadra statunitense appenderà gli scarpini al chiodo per iniziare un nuovo capitolo della sua vita.

ULTIMA STAGIONE –  Guardando indietro alla sua lunga carriera e alla militanza, tra le altre, con Guingamp, Marsiglia e Chelsea, l’attaccante ivoriano afferma: “Ho iniziato fino tardi ad alto livello, mi piace molto giocare, mi piace molto, adesso, anche il mio ruolo di proprietario-giocatore, sono circondato da molti giovani giocatori e mi piace trasmettere il mio know-how a loro. Questa stagione è l’ultima, ho 40 anni, è arrivata l’ora di smettere”. Drogba non esclude per il futuro un ritorno a Marsiglia, il club che lo ha lanciato nel calcio che conta facendo da trampolino verso il Chelsea. Il nuovo proprietario, l’ambizioso americano Frank McCourt, starebbe pensando di coinvolgerlo. “Vediamo cosa mi offrono, io sono sempre pronto a dare una mano”, replica Drogba.

PALMARES –  Il suo palmares vede 4 Campionati inglesi, 3 Coppe di Lega, due Community Shield, 4 Coppe d’Inghilterra, un Campionato turco, una Coppa di Turchia e una Supercoppa di Turchia, mentre a livello internazionale ha alzato al cielo la Champions League del 2011-2012.

Auguri a Drogba: 40 anni di una leggenda

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy