Eredivise, da settembre spettatori di nuovo allo stadio. Ma non potranno cantare…

Il Primo Ministro olandese ha aperto al ritorno degli spettatori allo stadio, ma a due condizioni.

di Redazione ITASportPress

Al calcio senza tifosi è difficile abituarsi. Lo è in primis per i giocatori e allenatori, ma anche per tutti quelli lavorano attorno ad un evento sportivo. In alcuni campionati, vedi Premier, Bundes e Serie A, vengono utilizzati gli effetti sonori del videogioco FIFA20, ma il ritorno del pubblico allo stadio sembra essere ancora lontano. Non in Eredivise però dove il Primo Ministro olandese ha indicato la data dalla quale sarà possibile riaccogliere i tifosi sugli spalti.

Spettatori in silenzio

Tagliafico
Tagliafico Ajax (getty images)

Da settembre il campionato olandese vedrà riaprire gli impianti da gioco, ma i tifosi non potranno né cantare né tantomeno urlare o semplicemente tifare la propria squadra. Insomma, una riapertura a metà considerata questa restrizioni. Tifosi sì, ma tifo no quindi. A riportarlo è il sito tedesco Sportbuzzer.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy