Espulso, reagisce con una testata. L’arbitro muore sul colpo

E’ accaduto ieri mattina durante il match tra i Canarios-Rojo Gomez e il Lindavista

di Redazione ITASportPress

Incredibile tragedia in Messico avvenuta in un campo di calcio. Durante un incontro amatoriale, un calciatore ha ucciso l’arbitro che gli aveva mostrato il cartellino rosso. E’ accaduto ieri mattina alle 10.30 locali nella città di Tulacingo, nello stato di Hidalgo durante il match tra i Canarios-Rojo Gomez e il Lindavista. Il direttore di gara Victor Trejo ha estratto il rosso per un fallo piuttosto rude del calciatore del Canarios, Ruben Rivera Vazquez il quale ha reagito dando una testata violenta all’arbitro che è caduto a terra. Inutili i tentativi di rianimarlo visto che lo sfortunato arbitro è morto sul colpo. Il calciatore è scappato ma la polizia è riuscita ad arrestarlo.

METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy