Everton, tragedia per Sigurdsson: il fratello 11enne di sua moglie si spara con un fucile e muore

Maximilian Helgi Ivarsson è deceduto mentre giocava con l’arma da fuoco

di Redazione ITASportPress
Sigurdsson

Una triste tragedia scuote il mondo Everton. Il fratello della moglie del centrocampista Gylfi Sigurdsson è morto a seguito di un incidente con un fucile mentre giocava con l’arma da fuoco. Il ragazzo aveva solamente 11 anni.

Sigurdsson: morto fratello di sua moglie a 11 anni

Sigurdsson
Sigurdsson (getty images)

Una tragedia senza precedenti. Il fratello di 11 anni della moglie del centrocampista dell’Everton Gilfi Sigurdsson ha perso la vita a causa dell’uso incauto di un fucile. Come riporta il Sun il fatto risale a qualche giorno prima dell’esordio della squadra in Premier League contro il Tottenham, gara per altro disputata dal calciatore islandese. Il ragazzo aveva solamente 11 anni e ha trovato l’arma da fuoco in un armadio. Non si sa a chi appartenesse l’oggetto ma si pensa fosse di suo padre che ama andare a caccia.

Il giovanissimo Maximilian Helgi Ivarsson si sarebbe sparato accidentalmente. Nel necrologio della famiglia, il piccolo 11enne è stato descritto come un ragazzo brillante e responsabile. Le autorità stanndo indagando per capire meglio le dinamiche dell’accaduto ma pare che si tratti di una disgrazia a tutti gli effetti.

VIKY VARGA DA URLO IN BIKINI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy