ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

RETROSCENA

Evra e la lite con Vidic: “Non ci siamo parlati per 3 mesi e anche in campo…”

Evra Vidic (getty images)

Il francese ricorda un periodo al Manchester United molto particolare vissuto col collega di difesa

Redazione ITASportPress

Patrice Evra si racconta e lo fa nel corso di un evento per Maui Jim, partner del Manchester United, nel quale ha rivelato di aver avuto qualche contrasto con il suo ex compagno di squadra, nonché grande amico, Nemanja Vidic. I due non si erano parlati per diversi mesi avendo anche qualche problema sul terreno di gioco.

LITE - Il racconto dell'ex terzino francese, presente sul sito del Manchester United, parte dalla forte litiga avuta con l'ex centrale anche se il motivo è rimasto top secret: "Io e lui ci amiamo e siamo molto amici, ma devo ammettere che una volta abbiamo anche litigato", ha detto Evra. "Siamo rimasti anche 3 mesi senza parlarci. Ma non solo fuori dal campo, anche durante le partite. Non comunicavamo di proposito e infatti Ferguson non voleva che Vidic giocasse centrale dalla mia parte. Ha dovuto sposta Rio Ferdinand per permettere alla squadra una maggiore comunicazione in difesa".

PACE - Però, esattamente come è nata la litigata, anche la pace è stata una cosa naturale: "Un giorno, dal nulla, dopo la partita, lui è venuto da me negli spogliatoi e mi ha dato un cinque. Si è chiuso tutto lì. I compagni ci hanno visto e hanno detto 'Eh, finalmente!'. Tutti sapevano che io e Vidic eravamo migliori amici".

 Evra Vidic (getty images)

Evra Vidic (getty images)

tutte le notizie di