ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

L'opinione

Evra: “Ogni club ha due calciatori gay”

Evra (getty images)

Evra ha detto la sua su una tematica spesso taciuta nel mondo del calcio

Redazione ITASportPress

Abituato a vestire panni ironici e giocosi, questa volta Patrice Evra si fa serio e affronta un tema davvero molto delicato che riguardo l'ambiente del pallone. Non si tratta di calcio giocato, bensì di ciò che avviene e può accadere "dietro le quinte".

L'omosessualità nel calcio resta un argomento tabù da trattare e a Le Parisien, il francese ex anche della Juventus ha provato a raccontare la sua esperienza con il tema: "Nel calcio tutto è chiuso. Se da calciatore dici che sei gay, sei finito". Il discorso di Evra poi prosegue: "Ricordo una volta venne una persona a parlare di omosessualità alla squadra. Certi colleghi dissero che l'omosessualità era contro la loro religione e che se c'era un gay in spogliatoio bisognava cacciarlo dal club".

A livello personale, il francese ha anche aggiunto: "Io ho giocato con gay, ne hanno parlato con me, da soli, perché hanno paura di aprirsi pubblicamente. Ci sono almeno due gay per squadra. Ma nel calcio, ripeto, se lo dici sei finito".

tutte le notizie di