Evra rivela: “Cristiano Ronaldo mi disse che stava tornando al Manchester United…”

Il francese e il retroscena passato sull’esperienza in Red Devils

di Redazione ITASportPress

Continua il racconto di Patrice Evra al Podcast ufficiale del Manchester United. Dopo i vari racconti sull’infanzia e su alcuni episodi di campo, ecco il francese soffermarsi su Cristiano Ronaldo e Sir Alex Ferguson e un retroscena relativo alla possibilità di veder tornare in Premier League il protoghese nel 2013, quando lui giocava per il Real Madrid.

SIR ALEX – “Due settimane prima che lasciasse, mi ricordo che c’erano un sacco di articoli sul fatto che forse si sarebbe ritirato l’anno successivo”, ha raccontato Evra su Ferguson. “Un giorno lui mi fa: ‘Patrice, io non mi ritirerò mai. Starò qui altri dieci anni’. E poi ancora: ‘Il mio obiettivo è vincere di nuovo la Champions e ho bisogno di due calciatori'”. E quei giocatori corrispondevano a CR7 e Gareth Bale: “Mi disse, ‘sono sicuro al 99% che li avrò. Al 99%’. E a dire la verità, anche io ho parlato con Cristiano e gli ho chiesto se fosse vero”.

CRISTIANO RONALDO – E infatti, Evra spiega relativamente a quel pensiero di Ferguson sull’asso portoghese: “Lui mi ha detto che aveva detto di sì al boss (Ferguson ndr) e che stava tornando allo United. Me lo ha detto proprio lui”. Pochi mesi dopo, però CR7 vinse la Champions League con il Real Madrid e Gareth Bale approdò proprio in blancos. Per buona pace di Sir Alex che decise di ritirarsi dal Manchester United.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy