ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL CASO

Germania, Fandrich sputa in faccia al guardalinee e viene espulso

Germania, Fandrich sputa in faccia al guardalinee e viene espulso

Il brutto gesto del giocatore classe 1991

Redazione ITASportPress

Incredibile episodio folle in Germania in 2. Bundesliga nel corso della gara tra Erzgebirge Aue e Ingolstadt. Protagonista, in negativo, un calciatore della squadra di casa che dopo una rimessa laterale contestata, perde la testa e sputa in direzione dell'assistente di linea.

Succede al centrocampista dell'Erzgebirge Aue Clemens Fandrich che è stato espulso e che sicuramente riceverà una punizione importante da parte della Federcalcio tedesca. Il calciatore, dopo aver contestato una rimessa laterale assegnata invece agli avversari ha reagito con veemenza ma anche con uno sputo in pieno volto al guardalinee. Il classe 1991 è uscito furibondo ma probabilmente anche consapevole di aver commesso qualcosa di assolutamente eccessivo e sbagliato anche perché il tutto è avvenuto ormai allo scadere della gara quando il cronometro dice 89esimo.

La sua squadra - magra consolazione - ha vinto 1-0 ma ben presto la "gioia" del successo passerà. Quando arriverà la sentenza e si scoprirà quanto dovrà scontare di squalifica il centrocampista ci sarà ben poco da festeggiare...

Germania, Fandrich sputa in faccia al guardalinee e viene espulso
tutte le notizie di