Gotze, tra presente e futuro: “Al PSV subito grande feeling. Mi piacerebbe fare l’allenatore…”

Il tedesco ha lasciato il Borussia Dortmund per trasferirsi in Olanda

di Redazione ITASportPress

Nuova vita per Mario Gotze. Il tedesco, campione del mondo con la Germania, ha detto addio a parametro zero al Borussia Dortmund nei mesi scorsi e ha iniziato subito la sua nuova avventura in Olanda con la maglia del PSV. Parlando a Sport 1, il centrocampista offensivo si è detto molto soddisfatto della sua scelta e per come stanno andando le cose in Eredivisie. Tra presente e futuro, lo sguardo del calciatore si è posato anche su ciò che gli piacerebbe fare una volta appesi gli scarpini al chiodo.

Gotze: “Grande feeling al PSV. Futuro? Magari allenatore…”

Gotze (getty images)

“La scelta di andare al PSV è stata una decisione importante per me. Tanti fattori giocano un ruolo importante quando si cambia club: allenatore, compagni di squadra e ambiente”, ha detto Gotze. “Devo ammettere che sono molto soddisfatto di come stanno andando le cose, a parte ovviamente le tre sconfitte che abbiamo subito. Però devo dire che a livello personale è successo tutto molto velocemente. Ho giocato da subito, ho segnato e avuto un buon impatto per la squadra nelle partite. Penso sia una bella soddisfazione”.

E pensando anche al futuro: “Fare l’allenatore un giorno? Perché no? Se porto con me alcune caratteristiche dei vari mister che ho avuto io, potrebbe essere una scelta positiva”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy