Griezmann, la confessione del padre: “Avrei preferito firmasse già l’anno scorso…”

Griezmann, la confessione del padre: “Avrei preferito firmasse già l’anno scorso…”

Alain, padre dell’attaccante francese, ha parlato a Barça Inside

di Redazione ITASportPress

La vicenda collegata al trasferimento di Antoine Griezmann è stata una delle telenovele dell’estate, con il Barcellona che ha pagato la clausola rescissoria all’Atletico Madrid a partire da luglio, quando si è abbassata a 120 milioni di euro. In una intervista a Barça Inside, il padre dell’attaccante francese, Alain Griezmann, ha rivelato alcuni particolari molto interessanti sulla trattativa: “Quando ha firmato ho detto ‘finalmente!’, tirando un sospiro di sollievo. Ero molto stressato, perché nel calcio non vi sono certezze e l’affare si stava complicando. Io volevo che già firmasse lo scorso anno, ma la sua decisione è stata quella di restare ai Colchoneros e va rispettata, è lui il professionista. Ma gli dico sempre che i treni nella vita passano una sola volta, anche nel passato per l’approdo alla Real Sociedad…”.

E ancora: “Il Barcellona è il meglio del meglio, seguo la squadra dai tempi di Cruyff e mi piace moltissimo, ha una forte identità calcistica. Non ci sono parole per descrivere il mio sentimento attuale, è straordinario. Vedere il gioco del Barça è bellissimo, sono contento che Antoine giocherà con Messi, il migliore al mondo. Come sarà accolto al Camp Nou dopo il rifiuto dello scorso anno? Non ho paura, come dice sempre Antoine è il campo che risponderà. Ha imparato dai suoi errori”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy