Groningen, Robben non demorde dopo l’infortunio: “Pensavo peggio, lavoro per tornare”

Il 36enne si era infortunato all’esordio con la nuova squadra

di Redazione ITASportPress
Robben

Non era stato un ritorno da incornciare per Arjen Robben al Groningen. Prima gara ufficiale e soli 29 minuti di gioco per via di un problema al bicipite femorale. Tanto spavento per l’ex stella del Bayern Monaco tornato nella squadra dove aveva debuttato e dove è cresciuto prima del grande salto nel calcio che conta. Parlando a NOS, l’olandese ha rassicurato sulle sue condizioni e non solo…

Robben: “Pensavo peggio. Lavoro per tornare”

robben
Robben (instagram Groningen)

“Avevo paura del peggio”, ha spiegato Robben. “Fortunatamente non c’è stato alcun problema ai muscoli: nessuno strappo. Questo è incoraggiante. Lavorerò ancora molto duramente per tornare. Sono sicuro”.

E l’olandese è stato di parola dato che si è già visto al campo di allenamento a disputare parte della sessione con i compagni. Un vero campione che conferma la volontà di dare una mano alla squadra dopo la decisione di tornare alla ribalta dovuta anche ai problemi economici del Groningen in tempi difficili come quelli del coronavirus.

GEORGINA RODRIGUEZ INFIAMMA IL WEB

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy