ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

EX BLANCOS

Guti, il tradimento è servito: “Allenare il Barcellona? Perché no…”

Guti (getty images)

L'ex giocatore del Real Madrid non avrebbe problemi ad allenare i rivali del Barcellona

Redazione ITASportPress

Una vita, da calciatore, passata al Real Madrid. Eppure, la carriera di Guti, storico ex centrocampista blancos, potrebbe vedere anche una parentesi a tinte... blaugrana. Ebbene sì perché l'ex giocatore e anche allenatore delle giovanili madrilene non avrebbe problemi a succedere a Ronald Koeman al Barcellona.

Come riportato da Marca e da AS, Guti è intervenuto a margine di un evento tra ambasciatori de LaLiga e ha parlato proprio della possibilità di allenare la squadra catalana in caso di addio del tecnico olandese: "La situazione di Koeman è difficile. In molti casi gli scarsi risultati non dipendono solo dall'allenatore ma è lui che ha tutte le responsabilità. Il Barcellona non è in buona forma a livello economico e penso sia una posizione complicata in cui trovarsi. Xavi? Il modo in cui è stato come giocatore e come ora allena è fantastico. Penso che il suo ritorno al Barcellona porterebbe tante emozioni ma la situazione sarebbe comunque complessa. Se prenderei il posto di Koeman nonostante il mio passato al Real? Certo, perché no? Voglio allenare e mostrare alla gente che oltre ad essere un giocatore, ho le carte in regola per avere successo come allenatore".

 Guti (getty images)
tutte le notizie di