ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL COMPAGNO

Herrera: “Chi tira rigori al Psg? Se la giocheranno a carta, forbici e sasso…”

Herrera Psg (getty images)

"Se il Psg non vincerà la Champions non sarà un fallimento". Parla il centrocampista spagnolo del club parigino

Redazione ITASportPress

Interessante intervista rilasciata a Marcada parte del centrocampista del Paris Saint-Germain Ander Herrera. Lo spagnolo ha parlato dell'ambiente parigino a 360° soffermandosi in modo particolare sulla Champions e sul tridente delle meraviglie Neymar, Messi e Mbappé.

STAGIONE - Se in Ligue 1 sembra difficile che il Psg possa fallire per il secondo anno di fila, discorso diverso per quanto riguarda la Champions. Herrera, però, non sembra mettersi troppa pressione sull'argomento: "Se il Psg non vincerà la Champions quest'anno non sarà un fallimento", ha detto il centrocampista. "Credo che quanto si richieda al Psg in questo senso non accada alle altre grandi squadre in Europa. Penso che le aspettative verso di noi siano sempre sproporzionate rispetto agli altri grandi club".

TRIDENTE E RIGORI - Non poteva mancare una parola sui tre davanti: "Chi è il più forte? Beh, Mbappé è il più bravo negli spazi. Neymar il più bravo nel fare la mossa che nessuno si aspetta, nella fantasia. Messi è il miglior in tutto il resto. Chi tirerà i rigori tra loro? La verità è che non abbiamo ancora affrontato l'argomento, ma una cosa è chiara: non li tirerò io (ride, ndr). Ho soltanto questa certezza. Non credo sarà un problema, perché Neymar, Messi e Mbappé hanno un rapporto fantastico. Forse lo stabiliranno giocando a carta, forbici e sasso", ha concluso scherzosamente lo spagnolo.

 Messi Neymar Psg (getty images)
tutte le notizie di