Ibrahimovic gol vittoria e confessione: “Ho dolori dappertutto perché…”

Ibrahimovic gol vittoria e confessione: “Ho dolori dappertutto perché…”

Lo svedese decisivo con il gol del 2-1 finale

di Redazione ITASportPress

Ci ha provato in ogni modo e alla fine Zlatan Ibrahimovic è stato fondamentale per il suo LA Galaxy all’esordio in campionato.

L’attaccante svedese è stato protagonista della rete del 2-1 che ha regalato il successo ai suoi contro il Chicago Fire e ha completato la rimonta a dieci minuti dal termine della gara. Gli ospiti, infatti, erano passati infatti in vantaggio al 49′ grazie alla rete di Sapong, ma poi Daniel Steres al 68′ aveva trovato il pari. Ma i rivali non avevano fatto i conti col colpo di testa di Ibrahimovic da distanza ravvicinata, dopo che lo stesso bomber era andato più volte vicino al gol in precedenza.

SIPARIETTO – Al termine del match, come riporta Fox Sports, l’attaccante, soddisfatto per la vittoria e per il gol si è soffertamento sul gol e sulla sua prestazione scherzando sulle sue condizioni fisiche: “Ho dolore dappertutto, ecco come funziona quando hai 38 anni”, ha detto Ibra ridendo. Ma poi in zona mista ha aggiunto: “Ho avuto diverse occasioni, forse non ho segnato per colpa mia o per merito del portiere, però sono contento di aver iniziato con una vittoria. Dobbiamo lavorare tutti i giorni per vincere ogni gara”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy