ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

Ligue 1

Ibrahimovic: “Mbappé non si impegna. Lui deve gettarsi nel fuoco. Io cambiato PSG”

(Getty Images)

Il centravanti svedese ha giocato dal 2012 al 2016 al PSG

Redazione ITASportPress

L'attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic, che in precedenza ha giocato con il Paris Saint-Germain, ha espresso la sua opinione sulla squadra parigina e sui suoi attuali attaccanti Kylian Mbappa e Lionel Messi. “Quando al PSG sono arrivati i nuovi proprietari, sono stato uno dei primi a firmare un contratto con il club e ne sono molto orgoglioso. Senza di me il PSG non sarebbe diventato il club che è ora. Alcune persone pensano che io sia andato lì per soldi, per via della città, o per la bella vita. No, sono arrivato per vincere e poi è cambiato tutto". L'attaccante del Milan poi ha giudicato le punte parigine: "Mi piace Mbappe, ma non si sta impegnando abbastanza. Può diventare un giocatore molto forte, ma per questo ha bisogno di assaggiare il sangue e gettarsi nel fuoco. Circondati di persone che ti diranno che non sei abbastanza bravo e diventerai il migliore. Il PSG è una bella sfida per Messi che proverà qualcosa di nuovo dopo un lungo periodo al Barcellona. Si è trasferito in un club molto ambizioso che vuole vincere e sta guadagnando slancio. Se il mio PSG era più forte di oggi? Noi eravamo una squadra. Quella di Pochettino non è più una squadra", ha detto Ibrahimovic a Telefoot.

 Ibrahimovic (getty images)

Ibrahimovic (getty images)

tutte le notizie di