Il Lada Togliatti ingaggia Marx Lenin e grazie al calcio l’Unione Sovietica rivive in Russia

Un brasiliano tesserato dal club di seconda divisione russa fa rivivere i tempi del passato

di Redazione ITASportPress

Il club russo di seconda divisione, Lada Akron Togliatti ha ingaggiato il centrocampista brasiliano di 20 anni Marx Lenin Dos Santos Gonsalves. Il calciatore svincolato, ha firmato un contratto triennale. Fin qui tutto normale ma in Russia sta suscitando tanto clamore questa operazione di mercato proprio per il nome Marx Karl che sarà stampato in cirillico sulla maglia del brasiliano che chiaramente unisce il filosofo materialista tedesco e il rivoluzionario e politologo russo. Il leninismo è una corrente di pensiero politico ed economico (nell’ambito del comunismo) che si inquadra nella tradizione del marxismo. Per adesso ai nuovi tifosi russi fa un certo clamore questa esotica assonanza di nomi del neo arrivato Gonsalves. Ma al Lada Togliatti della passione politica dei genitori brasiliani di dare al figlio tale nome interessa poco. I dirigenti infatti chiedono a Marx Lenin la salvezza visto che in FNL la squadra è 17.ma con 14 punti. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy