Il Siviglia supera l’Atletico Madrid e il Papu Gomez riabbraccia Simeone ricordando Catania

Un gol di Acuna ha deciso la sfida

di Redazione ITASportPress

Il Papu Gomez e Diego Simeone dopo aver scritto pagine di storia rossazzurra e poi successivamente anche di grande calcio con l’Atalanta e l’Atletico Madrid, si sono ritrovati da avversari stasera nel match della Liga. Uno in campo, l’altro in panchina. Il Papu Gomez e Diego Pablo Simeone, rispettivamente calciatore del Siviglia e allenatore dell’Atletico Madrid, si sono sfidati al Ramón Sánchez-Pizjuán e a vincere è stato l’ex dell’Atalanta. La squadra andalusa ha vinto 1-0 con un gol di Acuna al 70′. Gomez è subentrato a Suso al 77′ quando la sua squadra era già in vantaggio. Il successo rilancia anche le (flebili) speranze del Siviglia, adesso a otto punti dalla vetta. Ma l’Atletico sente soprattutto il fiato sul collo di Real Madrid (a -3) e Barcellona, che domani può andare a -1. Per Lopetegui è il primo successo in carriera contro il Cholo dopo 2 k.o. e tre pareggi. Gomez e Simeone hanno parlato a lungo prima e dopo la partita ricordando l’esperienza a Catania.

CATANIA – Quel Catania con il Cholo in panchina arrivò al 13° posto in Serie A e si salvò con largo anticipo. Papu Gomez ha poi svelato un particolare retroscena di mercato, risalente all’estate 2013, “Durante quell’estate sono stato a pranzo in Argentina con Simeone e mi disse che, di ritorno dalla pre season, mi avrebbe chiesto come rinforzo per la sua squadra. In quel periodo l’Atletico non stava benissimo e dal punto di vista finanziario e arrivò a offrire 6 milioni di euro. Il Catania non mi voleva vendere per meno di 10 milioni e alla fine non se ne fece nulla. Non mi hanno venduto e io volevo morire”. Alla fine l’offerta giusta arrivò dal Metalist e, proprio in quella sessione di mercato, Gomez lasciò l’Italia prima di farvi ritorno l’estate successiva e cominciare la sua bellissima storia con la maglia dell’Atalanta.

 

( Getty Images)
(Getty Images) 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy