Il sogno di Quaresma: “Vorrei tornare al Porto e vestire ancora quella maglia…”

Il sogno di Quaresma: “Vorrei tornare al Porto e vestire ancora quella maglia…”

Il portoghese si racconta ai canali ufficiali del club

di Redazione ITASportPress

Un doppio addio: quello del 2008 e poi quello del 2014-15. Adesso Ricardo Quaresma è pronto a tornare a casa, probabilmente fino ad appenadere gli scarpini al chiodo. Il portoghese sogno di vestire ancora una volta la maglia del Porto dopo le esperienze al Besiktas e al Kasimpasa.

Parlando ai canali ufficiale dei Dragoes, nel corso di FC Porto em Casa, il campione portoghese si è detto desideroso di rivestire la maglia biancazzurra: “Mi piacerebbe tornare, il mio contratto col Kasimpasa scadrà a fine stagione e ancora non ho parlato col club del mio futuro”, ha detto Quaresma sulla sua situazione contrattuale. “Per il Porto ho sempre nutrito un sentimento speciale, vorrei vestire ancora quella maglia, ma so che questa decisione non dipende solo da me”. Il classe ’83, ex tra le tante anche dell’Inter era andato via dal club portoghese anche a causa dei rapporti non idilliaci con l’allenatore dell’epoca Lopetegui: “La mia partenza? Era stata una decisione di Lopetegui e io mi sono limitato a rispettarla. Con onestà non ho mai capito perché si è comportato in questo modo con me. Non gli ho mai fatto niente di male, non lo conoscevo bene e lui non conosceva me”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy