Impegni nazionali: tanti “italiani” di Serie A tra i convocati

Impegni nazionali: tanti “italiani” di Serie A tra i convocati

Settembre ricco di impegni delle nazionali non solo quelle europee

di Redazione ITASportPress

La Serie A ormai è diventato un campionato molto ambito dai calciatori stranieri dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo. Ma molti di loro sono dei nazionali e per questo dovranno lasciare per qualche settimana il luogo di allenamento abituale per rispondere alla chiamata dei rispettivi c.t. Questi sono gli “italiani” convocati partendo dall’Argentina.

ARGENTINA  – Ci sono cinque ‘italiani’ nella lista della Seleccìon dell’ex Lazio Lionel Scaloni, attuale ct ‘ad interim’. L’Albiceleste giocherà in amichevole il 7 settembre a Los Angeles con il Guatemala e l’11 in New Jersey contro la Colombia. L’ex difensore di Lazio e Atalanta ha convocato German Pezzella (Fiorentina), Lautaro Martínez (Inter), Mauro Icardi (Inter), Giovanni Simeone (Fiorentina) e Paulo Dybala (Juventus).

BRASILE – Il c.t. Tite ha diramato la lista dei convocati per le amichevoli di settembre con USA ed El Salvador: due i giocatori del campionato italiano, Alex Sandro e Douglas Costa della Juventus.

CROAZIA – Tra i 25 giocatori, sono stati chiamati i tre nerazzurri: PerisicBrozovic e Vrsaljko. Gli “italiani” convocati sono ben otto: Badelj (Lazio), Rog (Napoli), Pasalic (Atalanta), Bradaric (Cagliari) e Pjaca (Fioentina). La Croazia sfiderà il Portogallo in amichevole, per poi esordire in Nations League contro la Spagna. A completare il gruppo quattro è presente l’Inghilterra.

URUGUAY – Sei calciatori che militano nella serie A sono stati convocati da Fabian Coito, ct ad interim dell’Uruguay, per l’amichevole della Celeste in programma il prossimo 7 settembre a Houston contro il Messico. Si tratta di Ramirez, Lemos (Sassuolo), Laxalt (Milan), Caceres (Lazio), Vecino (Inter) e Bentancur (Juventus).

BOSNIA – Ci sono Pjanic (juventus) e Dzeko (Roma) nella lista dei convocati per il doppio impegno di UEFA Nations League, l’8 settembre contro l’Irlanda del Nord e l’11 contro l’Austria.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy