In Brasile, rissa in campo: la polizia interviene spruzzando spray al peperoncino ai calciatori

In Brasile, rissa in campo: la polizia interviene spruzzando spray al peperoncino ai calciatori

Succede in Atlético Goianiense-Vila Nova

di Redazione ITASportPress

Grave, quanto curioso episodio di violenza durante una partita di calcio. In Brasile, al termine della gara tra Atlético Goianiense e Vila Nova tra i giocatori in campo si è scatenata una rissa e l’unico modo per placare gli animi è stato l’intervento delle forze dell’ordine e…dello spray al peperoncino.

Come riporta Globo Esporte, infatti, alla fine del match, valido per le semifinali del Campeonato Goiano, che metteva in palio la finale della competizione gli animi si sono parecchio surriscaldati tanto da generare una vera e propria caccia all’uomo tra avversari. Rapidamente è dovuta entrare in campo anche la polizia, che ha sedato la rissa con le maniere forti, adoperando lo spray al peperoncino su tutti i giocatori coinvolti, che, in breve tempo, hanno lasciato il campo visibilmente provati dalla sostanza ricevuta sul volto e sugli occhi. Un fotografo dell’Atletico-Go, Paulo Marcos è stato lasciato sul campo con un evidente ematoma sulla gamba, dopo essere rimasto coinvolto nella rissa accidentalmente. Anche altri fotografi e giornalisti hanno subito lo stesso trattamento nel parapiglia.

Alla fine, i padroni di casa si sono imposti per 1-0 accedendo alla finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy