Inghilterra, l’ex Shilton interroga i followers: “Incontrarsi o no con Maradona?”

Inghilterra, l’ex Shilton interroga i followers: “Incontrarsi o no con Maradona?”

Trentadue anni dopo la ‘Mano de Dios’ si va verso il primo, clamoroso incontro tra l’argentino e l’ex portiere della Nazionale dei Tre Leoni

di Redazione ITASportPress

‘La Mano de Dios’ è collegato a uno degli errori arbitrali più famosi della storia del calcio.

Il furbesco gol di mano con il quale Diego Maradona proiettò l’Argentina nelle semifinali del Mondiale del Messico, poi vinto, è noto e ricordato da tutti, in particolare da chi l’ha subito.

Come Peter Shilton. Il portiere dell’Inghilterra eliminata al termine di quella partita, è oggi molto attivo sui social e, venuto a conoscenza del fatto che Maradona verrà in Inghilterra a giugno, ha posto ai propri followers su twitter la domanda fatidica.

“Secondo voi come dovrei comportarmi? Incontrarlo o no? Che ne pensate?”.

Le risposte, come prevedibile, sono piovute copiose. La maggior parte predilige la linea dura, perché Maradona non si è mai scusato per il proprio gesto, ma non è mancato chi invita a mettere da parte il rancore e chi ha chiesto a Shilton di ricordare a Maradona l’importanza di quel gol che eliminò gli inglesi.

L’ex portiere ha confessato la propria frustrazione alla BBC: “È spiacevole essere ricordati per questo quando si ha avuta una carriera di 20 anni e si è partecipato a tre Coppe del Mondo. E dispiace pensare che negli anni Maradona non si sia mai scusato”.

Maradona, magia vintage su Facebook

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy