calcio estero

Inghilterra, maxi retata per frode fiscale: perquisite le sedi di Newcastle e West Ham

Impegnati 180 agenti tra Inghilterra e Francia che hanno perquisito sedi, effettuato sequestri di documenti finanziari, computer, telefoni cellulari e, secondo alcuni organi di stampa britannici, effettuato diversi arresti.

Redazione ITASportPress

Newcastle e West Ham sono due dei club inglesi coinvolti in un'inchiesta per frode fiscale e in un'operazione scattata questa mattina. Impegnati 180 agenti tra Inghilterra e Francia che hanno perquisito sedi, effettuato sequestri di documenti finanziari, computer, telefoni cellulari e, secondo alcuni organi di stampa britannici, effettuato diversi arresti. Per il "Mirror" tra questi c'è anche il direttore generale del Newcastle, Lee Charnley, che sarebbe stato arrestato ieri sera. Il club, allenato da Rafa Benitez e che ha appena festeggiato il ritorno in Premier League, al momento non ha rilasciato alcun comunicato in merito alla notizia del Mirror.

[embedcontent src="videogazzetta" url="http://video.gazzetta.it/chelsea-conte-calci-borsa-vorrei-giocare/a3dfb760-2a51-11e7-9ed5-f9486682a039?intcmp=VideoBar&vclk=VideoBar|chelsea-conte-calci-borsa-vorrei-giocare"]

Potresti esserti perso