Jovic ignora l’isolamento e vola in Serbia dalla fidanzata, critiche dal primo ministro

Jovic ignora l’isolamento e vola in Serbia dalla fidanzata, critiche dal primo ministro

Il comportamento del giocatore ha infastidito il primo ministro serbo.

di Redazione ITASportPress

Questo momento di emergenza non è sicuramente facile per nessuno. Per evitare il rischio di contagio, i governi di Italia, Spagna e altri paesi europei hanno chiesto ai cittadini e agli sportivi di rimanere in casa. Tanti i giocatori che hanno postato sui social i loro momenti di allenamento in solitaria, ma in casa Real Madrid c’è qualcuno che ha completamente ignorato l’ordinanza.

JOVIC – Si tratta di Luka Jovic. L’attaccante serbo ha lasciato la sua abitazione per volare dalla fidanzata in Serbia. Una violazione che potrebbe avere conseguenze anche legali per il calciatore. Il comportamento di Jovic ha sollevato pesanti critiche nei suoi confronti da parte del governo serbo. Il primo ministro Ana Brnabic ha commentato così la vicenda: “E’ un esempio negativo da parte di una persona che percepisce milioni e ignora l’autoisolamento obbligatorio“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy