ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

IL COMMENTO

Kanté ammette: “Non eravamo pronti all’addio di Abramovich dal Chelsea. Ora…”

Kanté (getty images)

Parla il centrocampista francese dei Blues

Redazione ITASportPress

Roman Abramovich ha deciso di separarsi dal suo gioiellino Chelsea a causa del conflitto tra Russia e Ucraina. Una scelta, quella del patron, che ha lasciato senza parole l'ambiente Blues ed in modo particolare i calciatori. A parlare di questa svolta in società è stato N'Golo Kanté che ai microfoni di Sky Sports Uk ha dichiarato di non aspettarsi questa evoluzione.

INATTESO - "L'unica cosa che possiamo fare, visto che non controlliamo queste cose, è giocare al massimo, come abbiamo sempre fatto", ha dichiarato Kanté. "Non eravamo preparati, è arrivato in fretta. Pensiamo al campo- Siamo in una buona posizione in classifca e siamo completamente concentrati per raggiungere i nostri obiettivi. Vogliamo arrivare tra le prime quattro".

FUTURO - Parlando di sé a livello di rumors: "Da quando sono qui ci sono state grandi stagioni. Spero che potremo continuare a vincere, è così che vedo il futuro". Obiettivi chiari e concentrazione massima per il francese che non intende distrarsi con quanto sta accadendo fuori dal campo anche se il pensiero è inevitabilmente presente...

 Kanté (getty images)
tutte le notizie di