Kean, retroscena al Psg: il prestito può diventare acquisto definitivo per soli 20 milioni

L’Everton avrebbe accettato di perdere il giocatore per 8 milioni in meno rispetto a quanto pagato alla Juventus

di Redazione ITASportPress

Moise Kean potrebbe diventare un calciatore del Paris Saint-Germain a tutti gli effetti al termine della stagione. Nonostante nell’affare tra i francesi e l’Everton non venga precisato alcuna possibilità di trasformare il prestito in acquisto definitivo, France Football rivela un interessante retroscena.

Kean: del Psg per 20 milioni

Psg Kean (twitter Psg)

Secondo quanto viene spiegato dal quotidiano francese, nel comunicato ufficiale in cui veniva annunciato l’acquisto di Moise Kean, il Paris Saint-Germain aveva specificato che il giocatore italiano era stato ingaggiato in prestito fino al 30 giugno 2021, senza precisare alcuna opzione d’acquisto.

Tuttavia, secondo quanto riportato, l’Everton avrebbe accettato, su richiesta dello stesso Kean e del suo agente Mino Raiola, di inserire una sorta di diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro. In tal modo il Psg potrà acquistare a titolo definitivo l’attaccante a ben 8 milioni in meno rispetto a quelli pagati solamente una stagione fa dai Toffees per soffiarlo ai bianconeri.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy