Kroos e l’isolamento: “Con tre bambini impossibile annoiarsi. E poi ho molta… carta igienica”

Il centrocampista del Real Madrid a casa con la famiglia

di Redazione ITASportPress

Annoiarsi a casa nel tempo del coronavirus? Forse per qualcuno è così. Di sicuro non per Toni Kroos. Il centrocampista del Real Madrid, in isolamento per via del caso scoppiato nella squadra blanca della pallacanestro, è intervenuto nel corso di un programma televisivo tedesco il Late Night Berlin per descrivere come sta affrontando queste giornate in quarantena.

Per il classe 1990 nessun problema, anzi. Kroos sembra quasi contento e molto sereno del tempo che sta trascorrendo con i propri cari: “Io e la mia famiglia stiamo bene, non abbiamo sintomi. Siamo in forma. Non mi sto annoiando. Potete immaginare in casa con tre figli… Non c’è mai un momento di noia in casa. Ma ripeto. La cosa importante è che stiamo tutti bene”. In ogni caso, per ogni evenienza, le scorte di primaria necessità sono state effettuate. Lo ha ribadito lo stesso centrocampista in tono ironico: “Poi… ho tanta carta igienica a casa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy