La stoccata di Emery: “Senza CR7 e Neymar la Liga è scesa di un gradino”

Parla l’ex allenatore di Siviglia e Arsenal

di Redazione ITASportPress

Unai Emery, attuale allenatore del Villareal, ha rilasciato un’intervista a El Paìs parlando dell’appeal della Liga, il campionato che gli ha permesso di arrivare ad ottenere vittorie, popolarità e panchine prestigiose come quella dell’Arsenal. Quella di oggi però non è la stessa Liga di qualche anno fa: “La minore capacità economica ha fatto partire Neymar e Cristiano e la Liga è scesa di un gradino. Barça e Real Madrid scommettono sui giovani che potrebbero prendere il sopravvento, ma hanno bisogno di tempo – dichiara Emery – .

“BARCELLONA SENZA RIFERIMENTI”

Emery, getty

Emery giudica gli ultimi investimenti di Barcellona e Real Madrid: “Non dimentichiamo che l’investimento del Real Madrid in Hazard può essere fatto solo dai cinque club più ricchi del mondo;  il Barcellona ha reinvestito i soldi di Neymar ma non ha trovato un riferimento chiaro: né Dembélé né Coutinho né Griezmann sono nella ‘top five’ del mondo, come Neymar, Messi e Cristiano – dichiara l’ex tecnico dei Gunners – .

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy