La storia di Mihailescu, portiere a 50 anni senza un braccio

Tudorel Mihailescu ha 50 anni ed è un portiere che difende la porta della squadra del Romprim, nella quarta serie del campionato della Romania

di Redazione ITASportPress

Tudorel Mihailescu ha 50 anni ed è un portiere che difende la porta della squadra del Romprim, nella quarta serie del campionato della Romania. Mihailescu gioca senza braccio e malgrado la disabilità continua a giocare a calcio.

Il portiere ha perso alla sinistra l’arto: il cordone ombelicale si è stretto intorno alla mano sinistra, causandone l’amputazione della mano e di parte del braccio.

Mihailescu non si è arreso: lavora in una società di riciclo dei rifiuti a Bucarest e nel tempo libero fa il portiere anche senza un braccio.

La Romparin, in realtà, ha conquistato soltanto 2 vittorie in 14 match con ben 10 sconfitte, una contro la nobile deceduta Steaua Bucarest.

tudorel_mihailescu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy