ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Lampard, retroscena sull’esonero: addio in 30 minuti e vietato ingresso ai campi per salutare squadra

Lampard (getty images)

Il Chelsea ha detto addio alla leggenda inglese

Redazione ITASportPress

Frank Lampard non è più l'allenatore del Chelsea. Questa la notizia ufficializzata nelle scorse ore dal club di Londra che ha scatenato diverse reazioni nell'ambiente del pallone inglese.

A seguito della decisione dei blues, arrivano importanti dettagli in merito alle modalità con cui sarebbe avvenuto il licenziamento.

Chelsea-Lampard addio in 30 minuti

 Lampard, getty images

Secondo quanto riferito da diversi media inglesi, tra cui anche Sky Sport UK, l'addio tra il Chelsea e Lampard si sarebbe consumato con un incontro di trenta minuti a Stamford Bridge. Prima la chiamata, poi il faccia a faccia tra la leggenda del club, Marina Granovskaia e il presidente Bruce Buck che avrebbero comunicato al tecnico l'esonero. Inoltre viste le tempistiche, sarebbe stato impedito al mister di salutare la squadra chiamata ad allenarsi poco dopo l'ufficialità dell'addio del manager.

Secondo il Daily Mail, inoltre, tra i giocatori ci sarebbe stata molta perplessità relativamente alla scelta del club. Molti di loro, infatti, sono stati visti parlare a lungo quasi a chiedersi come mai sia stato deciso di esonera Lampard.

Al posto della leggenda inglese dovrebbe presto essere annunciato Thomas Tuchel.

tutte le notizie di