Le Graet: “Il razzismo nel calcio non esiste. Su Psg-Marsiglia e il caso Neymar…”

Le Graet: “Il razzismo nel calcio non esiste. Su Psg-Marsiglia e il caso Neymar…”

Il presidente della Federcalcio francese a sorpresa

di Redazione ITASportPress

Stanno facendo molto discutere le parole del Presidente della Federcalcio francese Noel Le Graet rilasciate nel corso di BFM Business riguardo al recente episodio avvenuto nel match di Ligue 1 tra Psg e Marsiglia quando, a detta di Neymar, il rivale Alvaro Gonzalez lo avrebbe insultato con parole a sfondo razzista. Per il numero uno del pallone in Francia, però, il razzismo nello sport e soprattutto nel calcio… non esiste.

Le Graet: “Il razzismo nel calcio non esiste”

“Quando un giocatore di colore segna, tutto lo stadio è ai suoi piedi”, ha esordito Le Graet. “Questo fenomeno del razzismo nello sport, e nel calcio in particolare, non esiste affatto o se esiste c’è a malapena”. E sulla gara tra Psg-Marsiglia ricca di episodi anche al limite della violenza: “È andata male. Il comportamento dei giocatori non è stato esemplare. Noi non ne siamo contenti ed è un peccato. Non sono riusciti a mantenere la calma, né a dare lo spettacolo che ci aspettavamo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy