ITA Sport Press
I migliori video scelti dal nostro canale

L'attacco

Liga, Tebas si scaglia nuovamente contro il PSG: “Inganna Fair play”

(Getty Images)

l presidente della Liga, Javier Tebas, ribadisce in una intervista al francese L'Equipe

Redazione ITASportPress

Tuona ancora il presidente della Liga, Javier Tebas, che ribadisce in una intervista a L'Equipe che il PSG aggira il fair play finanziario. Il numero uno della Liga spagnola ha nuovamente sottolineato che il club parigino non genera entrate che gli consentano di avere quella rosa di giocatori. "Critico il PSG perché non genera ricavi per potersi permettere questa rosa. Questo provoca una distorsione nell'economia calcistica europea, è concorrenza sleale. Come si spiega che il PSG abbia una rosa di quasi 600 milioni di euro? Con la Ligue 1 non ottiene più di 45 milioni di euro... È impossibile. Ho invitato il presidente Nasser al-Khelaïfi e Vincent Labrune, voglio mostrare loro i numeri che abbiamo e quali sono le loro irregolarità. Non mi hanno risposto. Sono solo pronti a criticarmi, non a rispondermi. Posso mostrare, cifre alla mano, l'inganno ai danni del sistema del fair play finanziario. Prima di Messi, il PSG aveva entrate per sponsorizzazione molto superiori a quelle del Manchester United. Non sono l'unico a dirlo: si è liberato di una sanzione per un vizio procedurale, non nel merito". Quanto ai club spagnoli ha aggiunto che "la situazione economica del Barca non e' cosi' male" ma ha aggiunto che i diversi dirigenti del club si stanno dedicando a "gettare spazzatura" su quelli precedenti.

 Tebas (getty images)
tutte le notizie di