Bale, ancora grane con Zidane: stizzito per non essere partito titolare contro l’Eibar

Il gallese e il suo rapporto sempre ai minimi termini con il tecnico del Real Madrid

di Redazione ITASportPress
Bale

Gareth Bale e Zinedine Zidane, ecco un’altra puntata della telenovela tra i due. Questa volta la colpa è da dividere al 50%, forse… Il gallese del Real Madrid era dato come tra i più in forma dei blancos prima del ritorno in campo della Liga, ma le scelte del tecnico madrileno non hanno confermato questa indiscrezione trapelata da media e dai compagni in blancos.

Infatti, nell’esordio bis del Real Madrid in campionato, per Bale è arrivata solo la panchina, con una mezz’ora di gioco sul finire del match. Trenta minuti da dimenticare per lui, dato che per Marca, ma per tutti quelli che hanno visto la partita, è stato facile notare come il calciatore abbia sbagliato praticamente tutto, sembrando svogliato, forse anche condizionato dal risultato già acquisito dalla squadra. Zidane è stato furioso con tutti dopo la gara e per Bale non è certo una novità. Ma come sottolineato dal quotidiano spagnolo anche in prima pagina, ormai la relazione tra i due non è più recuperabile. Bale è rimasto stizzito dall’esclusione dai titolari e ha confermato con la sua prestazione l’essere contrariato. Difficile trovare una soluzione diversa dalla cessione, anche se come da poco confermato dall’agente del gallese, il numero 11 è felice in Spagna… nonostante Zidane.

PER LE NEWS DI GOSSIP CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy