Barcellona, caso nello spogliatoio: giocatori scontenti per il mercato e il caso Neymar

Barcellona, caso nello spogliatoio: giocatori scontenti per il mercato e il caso Neymar

Rumors dalla Spagna sul malconento dei giocatori blaugrana

di Redazione ITASportPress

Quattro punti nelle prime tre partite de La Liga. Bottino davvero magro per il Barcellona campione in carica. Un avvio di stagione che ha condizionato anche gli umori interni al gruppo, già condizionati dalle vicende di mercato che hanno movimentato l’estate.

E allora ecco che, come riporta Marca, in casa blaugrana sembra essersi aperto un vero e proprio caso. I calciatori del Barcellona sarebbero rimasti scontenti per l’andamento del mercato, sia in ottica entrate, col mancato arrivo di Neymar, sia per come sono stati gestiti alcuni giocatori, anche inseriti proprio nella trattativa per arrivare al brasiliano.

Come riferisce il quotidiano spagnolo, il gruppo è deluso e i giocatori più rappresentativi dello spogliatoio si aspettavano il ritorno di Neymar in squadra dopo le assicurazioni messe sul piatto dal presidente Bartomeu. Secondo Marca, i giocatori si sentirebbero traditi ritenendo che la proprietà non abbia mai avuto un reale interesse di riportare il brasiliano a Barcellona. Non solo. Molti calciatori tirati in ballo proprio per la trattativa che avrebbe dovuto riportare Neymar in Spagna, Rakitic e Dembelé su tutti, ma anche Vidal, Semedo e Todibo, sono assolutamente giù di morale per la poca fiducia nei loro confronti.

Una situazione che si infiamma e che potrebbe davvero portare al caos più totale in caso di altri risultati negativi. In tal senso, il ritorno dall’infortunio di Messi si spera possa riportare il sereno e…le vittorie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy