Barcellona in 10 uomini, ma il tecnico del Celta non la pensa così: “Messi vale doppio quindi erano in 11…”

Le parole di Óscar García Junyent dopo il k.o. contro i blaugrana

di Redazione ITASportPress

Oscar García Junyent, tecnico del Celta Vigo, ha parlato in conferenza stampa a seguito della gara persa per 3-0 contro il Barcellona. Curiose alcune sue dichiarazioni in merito all’inferiorità numerica degli avversari a seguito del cartellino rosso dato a Lenglet.

Junyent: “Messi vale doppio…”

Celta Vigo Barcellona Messi (getty images)

“I nostri avversari sono riusciti a concretizzare tutte e tre le occasioni da rete che hanno avuto nel corso della gara”, ha detto il mister del Celta. “Sappiamo che il Barcellona è una squadra che consente poco di respirare, il loro primo gol ci ha penalizzati in maniera evidente: è stato un vero e proprio problema per noi. Nel secondo tempo siamo entrati in campo con un piglio diverso visto l’uomo in più ma siamo stati puniti nuovamente. Non abbiamo avuto alcuna opportunità per battere il loro portiere Neto. Il Barcellona ha giocato in inferiorità numerica ma Messi è un giocatore che vale doppio: si può tranquillamente dire, dunque, che anche nella ripresa siamo stati undici contro undici. La qualità dei nostri sfidanti ha fatto la differenza, noi ce l’abbiamo messa tutta per lottare con le armi a nostra disposizione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy