Barcellona, orgoglio Ansu Fati: “Lavorare qui ogni giorno è una ricompensa…”

Barcellona, orgoglio Ansu Fati: “Lavorare qui ogni giorno è una ricompensa…”

Il giovanissimo talento blaugrana ha rinnovato fino al 2024

di Redazione ITASportPress

400 milioni di buoni motivi per andare avanti e migliorarsi. Ansu Fati rinnova col Barcellona che fissa una clausola pazzesca per il suo gioiellino. Il classe 2002, arrivato a soli 10 anni in blaugrana, è senza dubbio la nota più lieta degli ultimi mesi. Ansu Fati ha già messo in bacheca alcuni record incredibili: è il giocatore più giovane nella storia del Barça a segnare un goal in campionato, con solo 16 anni e 304 giorni, ed è anche il giocatore più giovane ad iniziare da titolare una gara al Camp Nou e ad aver giocato una partita di Champions League.

Un futuro che si annuncia roseo e vincente per il ragazzo che, intanto, è stato blindato dal Barcellona. Ai canali ufficiali del club, lo stesso Ansu Fati ha voluto ringraziare e promettere massimo impegno per il futuro: “La Masía per me è la migliore scuola del mondo. Mi hanno aiutato in tutto e per tutto dal primo giorno in cui sono arrivato e sono molto grato alle persone che ci lavorano. Tutti sono spettacolari. Dal primo giorno ho imparato molto da tutti. Anche in tempi difficili, sono sempre stati lì per supportarmi. Lavorare con il meglio ogni giorno è un sogno, anzi, è una ricompensa. Da ora in poi devo continuare a lavorare più che mai per avere altre opportunità e continuare a divertirmi. Tutto il resto arriverà da sé”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy