Barcellona, sfortuna Neto: grave infortunio al polso e almeno un mese di stop

Barcellona, sfortuna Neto: grave infortunio al polso e almeno un mese di stop

Frattura all’osso scafoide per l’ex Valencia e Juventus

di Redazione ITASportPress

Brutte notizie in casa Barcellona dove il portiere Norberto Murara Neto, noto più semplicemente come Neto, si è infortunato gravemente e dovrà stare fuori dal campo a lungo.

Arrivato in blaugrana nell’ambito dell’affare che ha portato l’estremo difensore Cillessen al Valencia, il portiere ex anche di Fiorentina e Juventus si è fratturato il polso.

COMUNICATO – “Nell’ultimo allenamento, il giocatore della prima squadra Neto ha rimediato una contusione al polso sinistro. Gli esami realizzati hanno diagnosticato una frattura all’osso scafoide. Questo lunedì si deciderà il trattamento da seguire e il tempo di recupero approssimativo”, queste le parole del Barcellona in merito alle condizioni di Neto.

Alle spalle di Ter Stegen, come secondo portiere, ci sarà quindi il giovane canterano Iñaki Peña. Per Neto tanta sfortuna dopo il suo arrivo solamente un mese fa per una cifra superiore ai 30 milioni di euro.

RECUPERO – In un altro comunicato, il Barcellona rende noto che il portiere dovrà essere sottoposto ad un intervento chirurgico che si terrà nella giornata di martedì e che sarà eseguito dal dottor Xavier Mir. Per Neto, secondo Marca, sicuro almeno un mese di stop.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy