Barcellona, Suarez ci crede: “Triplete possibile. Neymar? Mi manca, mi piacerebbe tornasse…”

Barcellona, Suarez ci crede: “Triplete possibile. Neymar? Mi manca, mi piacerebbe tornasse…”

L’attaccante blaugrana a tuttotondo

di Redazione ITASportPress
Suarez

Primo posto ne La Liga, avanti in Champions League dove agli ottavi se la vedrà contro il Lione, e reduci dalla rimonta in Copa del Rey contro il Siviglia.

Il Barcellona si conferma una delle squadra più in salute tra le top d’Europa, se non la più in forma. Ecco perché, nei desideri dei suoi giocatori, in particolare di Luis Suarez, il famigerato Triplete è assolutamente possibile.

Intervistato da Sport, l’attaccante uruguaiano ha parlato del momento blaugrana, delle ambizioni stagionali del club e, anche, di mercato e del suo futuro.

RIMONTA – Anche carico e ricco di adrenalina per la remuntada al Siviglia e il secco 6-1: “Se ho dormito dopo la gara? Sì, devo dire che a volte l’adrenalina fa brutti scherzi ma questa volta ho dormito. Ho anche parlato con mia moglie del gioco, anche se solitamente cerco di guardare altre notizie e non sport”.

NEYMAR – Se mi manca Neymar? Ovviamente era un giocatore che negli spogliatoi comunicava molta gioia. Era un compagno che aveva sempre la faccia allegra. Come i brasiliani in generale. Certo che è strano senza di lui, ma al momento del suo addio abbiamo dovuto accettare quella sensazione di vuoto che ci ha lasciato”. “Se può tornare? Nel calcio dico sempre che non sai mai cosa può succedere. Oggi si diverte immensamente a Parigi. È ha obiettivi chiari. Ma ovviamente come partner, amico o tifoso di calcio, voglio sempre i migliori al mio fianco. Ma è qualcosa di ipotetico che non si sa mai”. “Se io lo vorrei? Certo, perché è un giocatore che fa la differenza. Ma devi anche essere consapevole che la decisione che ha preso al momento della partenza è stata complicata, e lo sarebbe anche ora se decidesse di tornare”.

TRIPLETE – Infine, un pensiero per il proseguimento della stagione. In corsa per tutte le competizioni il Barcellona sogna di alzare tutti i trofei possibili: “Dopo il Siviglia abbiamo dimostrato di poter aspirare a vincere tutto. Abbiamo l’ambizione di farlo e ci crediamo Possiamo fare il Triplete e vincere tutto”.

FUTURO – “Se mi piacerebbe terminare la carriera al Barcellona? Sì. Ovviamente perché non si arriva mai ad immaginare di chiudere in un club così forte. Ma penso che sia il desiderio di ogni giocatore terminare nel miglior club del mondo è la cosa più grande”.

 

sport1

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy