Burgos senza freni: “Meglio una freccia nel petto anziché nel sedere”

Burgos senza freni: “Meglio una freccia nel petto anziché nel sedere”

Il vice di Diego Simeone carica l’Atletico Madrid a modo suo

di Redazione ITASportPress

Dopo i primi turni in campionato, la stagione inizia a delinearsi con gli impegni di Champions League. Per l’Atletico Madrid le prossime sfide sono già importantissime. Prima ci sarà il match contro il Real Sociedad per continuare la fuga da Real e Barcellona. Poi il debutto in Champions League contro la Juventus. Il vice di Diego Simeone, German Burgos, ha affidato ai social il suo pensiero, volto a caricare i Colchoneros: “Questo è il nostro primo giorno di lavoro della settimana in vista delle sfide contro Real Sociedad e Juventus. I giocatori si stanno allenando nel migliore dei modi, ma alla stessa velocità di adattamento agli allenamenti, deve esserci per comprendere il peso specifico di questa maglia. Dobbiamo prendere ogni partita come se fosse una finale: quando un giocatore capisce questo è già molto più vicino al raggiungimento degli obiettivi. La prima cosa che dovrebbe venire in mente ai calciatori in tutte le partite è questa: ‘Preferirei morire con una freccia nel petto che con una nel sedere'”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy