Caceres: “Mi offrirono 500.000 pesetas per infortunare Ronaldinho”

L’ex difensore argentino rivela un particolare aneddoto

di Redazione ITASportPress

Marcare un fuoriclasse può giocare brutti scherzi in termini di emotività. Ne sa qualcosa Fernando Caceres. L’ex difensore argentino ha rivelato un aneddoto particolare che lo ha visto protagonista insieme a Ronaldinho. Queste le sue parole al canale Youtube “Idols”: “Stavamo giocando a Celta contro il Barcellona e al primo tocco che Ronaldinho ha provato a fare, l’ho colpito da dietro. Poi l’ho aiutato e gli ho detto che mi avevano offerto 500.000 pesetas per mandarlo via dalla gara. Lui mi ha subito guardato e ha detto: ‘Ok, ma sempre se riesci a prendermi…’. Non sono più andato a marcarlo. Ero spaventato, mentre lui era arrabbiato ma molto in forma. Un giocatore impressionante”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy