Courtois: “Hazard vuole il Real Madrid. Casillas e Buffon miei idoli. Champions? Vorrei vincesse…”

Courtois: “Hazard vuole il Real Madrid. Casillas e Buffon miei idoli. Champions? Vorrei vincesse…”

Il portiere madrileno sui temi caldi del club e del mercato

di Redazione ITASportPress
Courtois

Thibaut Courtois, portiere belga del Real Madrid e della Nazionale, ha parlato in una lunga e interessante intervista ai microfoni di El Transistor. L’ex portiere di Atletico Madrid e Chelsea ha affrontato diversi temi importanti: dal mercato, con il compagno col Belgio Hazard nel mirino dei Blancos, alla Champions League, fino ai compagni di squadra attuali e agli idoli di sempre.

DA PICCOLO – Si racconta a tuttotondo il portiere classe ’92 : “Ho firmato il primo contratto a 18 anni. In Belgio si segue molto la Spagna e da piccolo guardavo con ammirazione il Real Madrid perché c’era Iker Casillas. Ero uno dei miei idoli. Come Buffon e Van der Sar. Avevo una bandiera in casa, che però non era dei Blancos”. “Come si sta ora al Real? C’è più pressione qui rispetto agli altri club, sicuramente rispetto all’Atletico. Però non possiamo fare paragoni”.

MERCATO E REAL – C’è chi, come lui, al Real Madrid ci è arrivato, e chi come il compagno di Nazionale Eden Hazard potrebbe arrivare al prossimo mercato: “Se Hazard vorrebbe venire al Real? Sì, gli piacerebbe”. E sugli attuali compagni, in particolare su Bale: “Con lui ho un rapporto molto bello. Credo sia uno dei miei migliori amici nello spogliatoio. Parliamo in inglese, ma sa anche lo spagnolo. Ho tanti amici comunque al Real: Carvajal, Ceballos, Brahim, Reguilón, Isco, Asensio”. Chi mi ha sorpreso di più da quando sono arrivato? Modric”.

CHAMPIONS – Un pensiero alla Champions League. Eliminati dall’Ajax, il portiere belga fa il tifo proprio per gli olandesi che se la vedranno ai quarti di finale contro la Juventus: “Chi vorrei vincesse la coppa? L’Ajax”. E a proposito di Champions, nell’eterno duello tra Cristiano Ronaldo e Messi, Courtois non sa dire chi è il migliore: “Tutte e due. Sono i migliori attaccanti del mondo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy