Eto’o: “Felice che Messi sia rimasto. Il Barcellona vincerà la prossima Liga”

Le dichiarazioni dell’ex attaccante del Camerun

di Redazione ITASportPress
Eto'o

Sono trascorsi undici anni dal primo Triplete del Barcellona. Nel 2009 Leo Messi completava la sua scalata al vertice segnando valanghe di gol, ma molte marcature pesanti in quella stagione portarono la firma del compagno di reparto Samuel Eto’o. Oggi la Pulce ha vissuto la crisi più profonda nei rapporti con il proprio club. L’ex attaccante camerunese, invece, ha lasciato il calcio e si limita a commentare il momento del calcio spagnolo. Queste le sue dichiarazioni a margine della presentazione della nuova stagione della Liga: “Sono molto felice che mio ‘figlio’ Messi sia rimasto . Ma il Barça, oltre a Messi, ha bisogno di otto giocatori con lo stile del Barcellona, ​​con tiki-taka, e non ha giocatori box-to-box”.

PREVISIONI

Eto’o nutre comunque una certa fiducia nel nuovo corso di Ronald Koeman: “Parlerò del prossimo campione, che sarà il Barça. Soprattutto, voglio che la squadra del mio cuore, il Maiorca, torni nella massima categoria. Guarderò molto anche il Real Betis, con un allenatore di alto livello, ossia Manuel Pellegrini, che torna nel miglior campionato del mondo. Mi piacerebbe rivedere Busquets al suo livello più alto, perché quando accade il Barça vince sempre titoli. L’anno scorso non è stato così e si è visto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy