Griezmann, tra campo e videogiochi: “Più stressante Fortnite che trovarsi davanti alla porta. Su Messi e CR7…”

Griezmann, tra campo e videogiochi: “Più stressante Fortnite che trovarsi davanti alla porta. Su Messi e CR7…”

“Il migliore di sempre? Messi o Ronaldo, anche se Zidane…”

di Redazione ITASportPress

Dalla realtà del campo, a quella virtuale dei videogiochi. Antoine Griezmann, attaccante della Francia campione del mondo e dell’Atletico Madrid, si è raccontanto a 360gradi in un’interessante e curiosa intervista rilasciata a Oh My Goal. Non solo il calcio giocato, ma anche qualche risata sul suo tempo libero.

Poi, un pensiero sul calcio moderno, i giocatori più forti di sempre, secondo lui, e tante altre curiosità.

CHE STRESS – Inizia subito con una battuta (o forse era serio?) l’intervista di Griezmann: “Sono più stressato quando cerco di vincere a Victory Royale a Fortnite rispetto a quando sono in area davanti alla porta”. E in effetti, in questa stagione, l’attaccante francese è stato decisamente protagonista a suon di gol, molti di più rispetto alle passate stagioni, caratterizzate maggiormente da assist per i compagni e grande sacrificio per aiutare la squadra.

I MIGLIORI – Ma parlando di calcio, ecco che l’intervista si fa seria. Per incominciare si parla del miglior compagno di reparto, poi del difensore più tosto con cui ha avuto modo di duellare in campo, fino ad arrivare ai migliori di sempre: “Il miglior compagno di reparto? Devo dire Diego Costa. Combatte sul campo, aiuta tanto in attacco e in difesa. Mi aiuta parecchio avere uno come lui”. “Il difensore più forte? Pepe. Difficile da saltare, ti mette sempre sotto pressione. Fa sentire la presenza”. Ed infine: “I migliori di sempre? (ride ndr) Dipende dall’era. Messi e Ronaldo sono sicuramente i più forti, ma…Zidane. Zidane ha vinto il Mondiale. Messi e Ronaldo no“.

Ecco l’intervista completa dal canale YouTube di Oh My Goal:

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy