Hazard ammette: “Speravo di giocare l’Europeo. Ma ci sono altre priorità”

Hazard ammette: “Speravo di giocare l’Europeo. Ma ci sono altre priorità”

Il fantasista belga commenta il rinvio della manifestazione continentale

di Redazione ITASportPress

L’emergenza Coronavirus ha costretto l’UEFA a rimandare l’Europeo in programma tra giugno e luglio. Una notizia positiva per tante stelle infortunate che avrebbero rischiato fortemente di non potervi prendere parte. Una di queste è Eden Hazard. Il fantasista del Real Madrid aveva riportato una microfrattura del perone e difficilmente sarebbe stato in ottime condizioni al via di Euro 2020. Il rinvio cambia ogni prospettiva. Queste le sue parole a RTBF: “Sto bene, rimango a casa. Sto meglio, mi hanno rimosso i punti dell’operazione. Speravo di arrivare comunque all’Europeo, sono rimasto deluso dal fatto che sia stato posticipato. Avevo programmato di giocare, ho subito un intervento chirurgico qualche settimana fa. Anche se così potrò recuperare dall’infortunio. Ad ogni modo credo che ci siano delle priorità nella vita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy