Il trasferimento più caro della storia? Non sarà più quello di Neymar

Il Manchester United sembra intenzionato a versare l’intero importo della clausola di Ansu Fati.

di Redazione ITASportPress
Ansu Fati

Da dieci anni a questa parte, le cifre dei trasferimenti dei calciatori sono schizzate alle stelle. Cristiano Ronaldo prima, Bale poi i prezzi hanno visto un’inflazione che è cresciuta sempre di più. Nell’estate del 2009 il Real Madrid sborsò 94 milioni di euro per strappare Cr7 dal Manchester United e nel 2013 ne versò addirittura 100 per prelevare Gareth Bale dal Tottenham.

Ansu Fati supera Neymar

Ansu Fati
Ansu Fati (getty images)

Protagonista di un’altra spesa folle è un’altra squadra spagnola: il Barcellona. Nell’estate del 2017 i blaugrana pagarono 125 milioni per la promessa del Dortmund Ousmane Dembelé, oggi un esubero della squadra catalana. Sempre in quell’anno i blaugrana cedettero Neymar per la cifra record di 222 milioni di euro, ovvero la clausola rescissoria del brasiliano. Ma la cessione del brasiliano potrebbe essere superata da un’altra maxi uscita che potrebbe operare il Barça: Ansu Fati. Secondo quanto riportato da Don Balon il giocatore sarebbe in orbita United e i Red Devils sarebbero disposti a pagare l’intera clausola del 17enne: 400 milioni di euro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy