Jovic, il padre: “Depresso e impaurito. Frattura? In casa mentre si allenava”

Jovic, il padre: “Depresso e impaurito. Frattura? In casa mentre si allenava”

L’attaccante del Real Madrid starà fuori 2 mesi per la frattura del calcagno del piede destro

di Redazione ITASportPress
Jovic

Non c’è davvero pace per Luka Jovic. L’attaccante del Real Madrid è stato assoluto protagonista di questi mesi senza calcio. Diversi i motivi che lo hanno messo sotto la lente d’ingrandimento: dalla violazione della quarantena per andare in Serbia, fino alla recente frattura del calcagno del piede destro.

Ed è proprio in relazione al problema fisico annunciato nelle scorse ore dal Real Madrid che il padre del centravanti, il signor Milan Jovic, intervistato dal tabloid Kurir ha spiegato la situazione del figlio: “È terribile, questa notizia ci ha sorpresi tutti. Luka è depresso e anche un po’ spaventato per tutta la situazione. La frattura ci ha sorpreso. Si stava allenando nella sua casa di Belgrado d’accordo col programma di lavoro che aveva ricevuto dal club e, durante un esercizio, ha sentito un grande dolore. Ma onestamente nessuno si sarebbe mai aspettato che il problema fosse così grave”, ha detto il padre di Jovic.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy