Jovic: “Il Real Madrid? Quando mi chiamò il mio agente per dirmelo pensavo fosse uno scherzo…”

Jovic: “Il Real Madrid? Quando mi chiamò il mio agente per dirmelo pensavo fosse uno scherzo…”

L’attaccante serbo è approdato ai blancos la scorsa estate

di Redazione ITASportPress

Non certo un impatto felice quello di Luka Jovic con la maglia del Real Madrid. L’attaccante serbo, con i blancos, ha fin qui realizzato appena una rete, malgrado le alte aspettative di inizio stagione. Della sua esperienza madrilena, il giocatore ha parlato in queste ore in occasione di un’intervista. Queste le sue parole raccolte da Marca.

TRASFERIMENTO – “Il mio agente mi chiamò e mi disse che mi voleva il Real. Io gli dissi di non prendermi in giro, ma lui insistette, dicendomi che c’era un’offerta. Io naturalmente accettai e non credo che sia stato un errore: il treno per il club più importante del mondo passa una volta sola. Sono convinto che riuscirò a dimostrare di avere le qualità per giocare nei blancos”.

INSONNIA – “La cosa più importante qui è che per allenarti devi alzarti presto. Durante la mia vita ho avuto problemi di insonnia, adesso mi sveglio, faccio colazione e mi alleno. Gli allenamenti qua sono più leggeri che in Germania”.

REAL MADRID, ZIDANE: “JOVIC? STA VIVENDO UN MOMENTO DELICATO. E’ GIOVANE, DEVE ADATTARSI”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy