La nostalgia di Ronaldo: “Ho pensato di giocare con il Valladolid”

La nostalgia di Ronaldo: “Ho pensato di giocare con il Valladolid”

L’attuale presidente del club brasiliano ha rivelato di aver pensato ad un ritorno in campo.

di Redazione ITASportPress
Ronaldo

Dal 3 settembre del 2018 il Fenomeno Ronaldo è il presidente del Valladolid. Il club milita in Primera Division e l’ex Pallone d’Oro detiene la maggioranza delle quote. Una nuova vita che ha impegnato molto il brasiliano. Lo stesso Ronaldo nei mesi scorsi ha parlato di quanto possa essere stressante essere a capo di una società.

IN CAMPO – In effetti Ronaldo si è trovato sempre a suo agio solamente sul rettangolo verde. La nostalgia verso il calcio giocato l’ha colpito anche durante la fase di acquisizione del club spagnolo: “Quando ho comprato il Valladolid ci ho pensato. Se faccio un sacrificio, mi alleno tre-quattro mesi, poi posso giocare ancora qualche partita. Ma si soffre molto, i ragazzi di oggi vanno molto veloci. È stata un’idea che si è dissolta rapidamente”. Queste le sue parole durante una diretta Instagram con Juan Sebastian Veron. Una suggestione rimasta tale per il Fenomeno.

Ronaldo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy